Product: 
ccc6

Time Capsule e altri supporti di rete sono molto popolari per fornire spazio di archiviazione condiviso su "cloud personale". Ovviamente questo supporto sembra molto interessante come destinazione di backup. L'idea di fare un backup di tutti i propri dati senza dover collegare un cavo è molto allettante. "Comodità" e "velocità" spesso vanno di pari passo, ma spesso non è così quando si tratta di backup su volumi di rete. Ci sono diversi fattori che possono ridurre notevolmente le prestazioni del backup, e questa strategia di backup ne comporta molti.

Backup dei tuoi dati su un volume di rete

Prima di procedere il tuo volume NAS dovrebbe essere installato e accessibile nel Finder. Le istruzioni per accedere ai volumi di rete sono disponibili nel Centro assistenza macOS. Se il volume di rete non compare nel menu Origine o Destinazione di CCC, consulta la documentazione fornita con il supporto di archiviazione alla quale stai tentando di accedere, oppure scegli "Aiuto macOS" dal menu Aiuto nel Finder e cerca "collegarsi ai server".

Per fare il backup di una cartella su un volume NAS con CCC:

  1. Seleziona Seleziona una cartella dal selettore Origine.
  2. Seleziona come origine la cartella di cui vuoi fare il backup.
  3. Seleziona Seleziona una cartella dal selettore Destinazione.
  4. Vai al tuo volume NAS, fai clic sul pulsante Nuova cartella per creare una nuova cartella su quel volume, ad esempio con il nome "CCC Backup". Fai clic sul pulsante OK.
  5. Clicca il pulsante Avvia per eseguire subito l'operazione o inserisci la programmazione per eseguire l'operazione più tardi.

Nota: se selezioni il tuo disco di avvio intero come origine per un'operazione che esegue il backup di un volume NAS, CCC esclude automaticamente tutti i contenuti relativi al sistema. In genere, quando si esegue il backup su un NAS, si dovrebbe trascinare una cartella specifica nel selettore Origine di CCC per ridurre la misura dell'operazione.

Documentazione correlata